+39 0588 37185

Dintorni

Montecatini val di Cecina
Il castello fu chiamato inizialmente Castrum Montis Leonis, fu costruito dai Belforti verso il 960.

Nel 1351 divenne possesso Volterrano e nel 1472 passò sotto il dominio di Firenze.

Raggiunse un notevole splendore durante i primi anni del Regno d'Italia con lo sviluppo delle attività minerarie.

Camminando tra i vicoli, i chiassi, attraverso le antiche porte del centro storico troviamo la bellissima piazza del castello con la chiesa di San Biagio eretta nel 1356, nella quale si possono pregevoli opere d'arte e il Palazzo Pretorio, del 1300 con una stupenda facciata abbellita del portico con volte a crociera ed archi a tutto sesto.

La piazza è sovrastata dall'imponentetorre del Belforti eretta nell'XI° secolo


Per saperne di più +
Gello
È un piccolo borgo deserto sulla sommità di un colle, con poche vecchie case, una chiesa, sopra tracce e rovine di case ancora più antiche.

Gello ha avuto tracce nella storia fin dal 754, ma dal 1479 conquistato dalle truppe senesi, distrutto il castello, non risorse più.
Querceto
Toponimo citato fin dall'ottavo secolo, cadde sotto l'egemonia dei Vescovi di Volterra prima e, dal 1252, del Comune di Volterra.

Nel 1447, a seguito della conquista di Alfonso d'Aragona, il borgo venne interamente distrutto, ad eccezione del castello.

Nel '500 sotto firenze e con la signoria dei marchesi Ginori-Lisci il castello di Querceto ritorna a popolarsi.

Nel borgo si può visitare la chiesa di Giovanni Battista, esempio di arte romanica dell'XI° secolo.

Sul fondo del coro vi è un bellissimo affresco con scene di vita agreste, opera del pittore Luciano Guarnieri.


La Sassa
Suggestivo borgo medievale arroccato su uno sperone di un colle sulla valle dello sterza.

Citato già in documenti storici dell'anno mille La Sassa passò sotto l'egemonia del Comune di Volterra, ma per anni fu conteso tra il Comune e il potente Vescovado.

Passeggiando nelle viuzze del borgo merita una visita la Chiesa di San Martino, con una navata centrale e abside semicircolare.

Degno di interesse artistico anche il battistero di marmo rosa screziato.

La torre, costruita nel 110 costituiva il mastio dell'antica rocca.


Montegemoli
Montegemoli si raggionge da una diramazione della statale 68 nei pressi di Saline di Volterra.

Intorno al 1100 si ha notizia del borgo come possedimento dei Vescovi di Volterra.

Ne furono poi proprietari i Pannocchieschi e gli Aldobrandeschi.

Montegemoli passò in varie altre mani e venne più volte saccheggiata per l'interessa strategioco che aveva per controllare la "via del sale", Infatti la zona era molto ricca di depositi salini la cui importanza era già nota in epoca etruscha e romana.

L'ultimo saccheggio avvenne alla fine del 400 ad opera delle truppe di Alfonso d'Aragona; solo due secoli dopo viene nuovamente menzionata come proprietà della famiglia dei Conti Guidi.

Oggi Montegemoli vive di turismo ed è famosa in zona per un ottimo pane cotto a legna.


Per saperne di più +
Bolgheri
Da Cecina, seguendo l'Aurelia verso sud giungiamo a Bolgheri, piccolo centro della provincia di Livorno.

L'importanza culturale di questa località e dovuta ad una piccola chiesetta, San Guido, dalla quale inizia un lunghissimo viale rettilineo fiancheggiato di cipressi, reso immortale dalla famosa poesia del Carducci: Davanti a San Guido.

Alla fine del viale troviamo la casa in cui Carducci abitò da fanciullo.

Oggi Bolgheri è al centro di una zona di produzione vitivinicola di fama internazionale.

Più in alto, su di un colle boscoso si profila il severo castello di Castiglioncello di Bolgheri a ricordarci la storia della famiglia dei Conti della Gherardesca.


Cecina
Dista 20 km dall'agriturismo.

E il più frequentato centro commerciale della zona, con la sua frazione di Cecina Mare; da non perdere la vasta pineta pineta costiera e spiagge sia attrezzate che libere.

Cecina è l'ideale per passare delle giornate svago godendo di uno splendido mare e, perchè no, per rilassarsi facendo un po' di shopping nei negozi del centro.

Per chi ha voglia di divertirsi, Cecina dispone di un bellissimo parco acquatico pieno di interessanti giochi.


S. Gimignano
A 50 chilometri dall'agriturismo, la cittadina non si mostra all'improvviso al visitatore ma gli si svela poco a poco, con la sua schiera di torri che, viste da lontano, poterbbero sembrare ciminiere oppure cipressi, via via che si procede, però, lo sguardo è attratto con maggiore insistenza da quella strana visione, possibile che ci siano così tante torri in un unico luogo? Ma quante sono?

Ci rendiamo conto di trovarci di fronte ad uno scenario davvero unico al mondo.

In pieno medioevo si innalzavano a San Gimignano la bellezza di 72 torri.

Oggi quindici rimaste ci danno una suggestiva idea dei fasti di un tempo.


Volterra
Solitaria nel suo colle dal quale si gode di un panorama che spazia dagli Appennini al Tirreno, la città ha un suo fascino particolare che la distingue da ogni altra.

Giunti alle sue soglie si rimane colpiti dalla poderosa cerchia di mura: da una parte le mura medievali che si saldano sulla sommità del colle alla ciclopica mole della fortezza medicea, e dall'altra parte le mura etrusche assai più estese verso i poggi e le vallette circostanti.

In piazza dei priori si fronteggiano due palazzi molto belli, il Palazzo Pretorio ed il Palazzo dei Priori entrambi sovrastati da ampie torri.

Nel palazzo dei Priori, che è il più antico palazzo comunale della Toscana sono custoditi capolavori di Luca Signorelli di Domenico Ghirlandaio e di Daniele Da Volterra.


Svago

A pochi minuti di macchina potrete raggiungere Marina di Cecina e Marina di Bibbona e il loro splendido mare.

Inoltre, in circa 20 minuti di auto, potete raggiungere anche le famose Spiagge bianche, a Rosignano Solvay; il litorale di sabbia chiara e fine è ombreggiato da folte pinete e si apre su un mare cristallino. Spesso usata come set di numerosi film e servizi fotografici.

Acquavillage Cecina - Cecina Mare
Un parco divertimenti con giochi d'acqua per famiglie e ragazzi dove trascorrere l'intera giornata. Aperto da giugno a settembre
www.acquavillage.it

Cavallino Matto - Marina di Castagneto Carducci
Un incrocio tra il più classico "Family Park" e un "Parco divertimenti per bambini". Godetevi una intera giornata di divertimento. Adatto a grandi e piccini.
www.cavallinomatto.it

Parco Gallorose - Cecina
Inaugurato nel giugno 2001, modificato ed ampliato nel corso del 2006, è divenuto un centro faunistico, ma, rimane ancora, un'azienda agricola a tutti gli effetti ove si allevano animali esotici e di fattoria con grande interesse per lo sviluppo delle razze autoctone toscane.
www.parcogallorose.it

Il Giardino Sospeso - Riparbella
Un Parco Avventura che assicura divertimento per grandi e bambini con i suoi emozionanti percorsi acrobatici sugli alberi, di diversi gradi di difficoltà ed alla portata di tutti.
www.ilgiardinosospeso.it

Parco di Pinocchio - Collodi, Pistoia
Il Parco di Pinocchio, inaugurato nel 1956, non è un consueto parco di divertimento, ma piuttosto l'impegno collettivo di grandi artisti per creare l'atmosfera e gli episodi del racconto delle Avventure di Pinocchio.
www.pinocchio.it